23 ott 2016

Indovinare con K e J

K J (x)(x)
x x
Se un difensore ha A e Q, non ha importanza cosa facciamo, è quando gli onori sono divisi che la decisione diviene cruciale. (Da un articolo di Tim Bourke e Marc Smith)


Al dichiarante è ovvio che il contratto può dipendere dall’indovinare questo colore, ma i difensori possono non averlo realizzato, e il "quando" proponiamo loro la scelta può essere il fattore critico. Fattori psicologici spesso rientrano nella decisione.
In un contratto a colore, ci sono due modi di affrontare questi problemi, uno è di ritardare la proposizione del colore ai difensori fino all’ultimo momento, sperando di aver ottenuto abbastanza informazioni per indovinare correttamente. Lo svantaggio di questa strategia è che difensori competenti avranno realizzato cosa sta succedendo, e Ovest giocherà sempre basso senza esitazioni.
L’alternativa è di uscire nel seme alla prima occasione, sperando che Ovest ci risolva il problema giocando l’A se lo possiede. Nelle fasi precoci, in un contratto a colore, i difensori sono sotto pressione in quanto cercano di evitare che il dichiarante esca da un colore come quello sotto, per una presa e nessuna perdente, se lisciano :
K J x x
x
Molti dichiaranti infatti cercano di incamerare una presa subito, con questa combinazione di carte, prima che i difensori realizzino la situazione. Come risultato, se il colore è giocato precocemente, Ovest spesso giocherà l’A, avendolo. Di conseguenza, se gioca tranquillamente, è probabile che l’A sia in Est.
Adesso consideriamo questa figura :

9 6 4
A 7 2
J 8 5 3
K Q 10

Il dichiarante gioca piccola al K. Se Ovest prende con l’A, il dichiarante è virtualmente obbligato a giocare sucessivamente un impasse vincente al J. Un Ovest esperto può lisciare senza esitare e come risultato il dichiarante molto probabilmente sbaglierà il secondo giro nel seme.

x x x
K J
Adesso siamo con la nostra classica figura, ma gli onori sono in mano al dichiarante. Anche qui c’è il vantaggio a giocare il seme precocemente, specie se Ovest è un forte difensore. Sembrerebbe che giocare J o K sia questione di indovinare, ma è meglio giocare il K. Perché ? Perché anche se non abbiamo indovinato, un forte difensore qualche volta liscerà con A x x, sperando di lasciarci con una decisione critica al secondo giro, se avessimo avuto K Q 10 ! Come vedete entra in gioco anche la psicologia !
K J x x
10 x x
Adesso abbiamo bisogno di DUE prese. Le prospettive sembrano nere, tuttavia se fosse Ovest ad uscire nel colore, basterebbe che avesse lui la Q.
Mettiamoci nei panni di Ovest e poniamo che abbiamo deciso di uscire nel colore; cosa preferiremmo avere ?
K J x x

K J x x
     Q x x (x)
      oppure        A x x (x)
10 x x

10 x x
Come abbiamo visto nella posizione sopra, in cui il dichiarante ha 10 x x, è molto più probabile regalare una presa uscendo sotto Q che sotto A. In un contratto a colore, uscire sotto l’A ha il vantaggio addizionale che se il partner ha Q x (ed il dichiarante sbaglia ad indovinare), è possibile dare al partner un taglio.

In definitiva, se un difensore volontariamente esce in un colore attraverso il nostro K J x x, è probabile che abbia l’A piuttosto che la Q.

Nessun commento:

Posta un commento